Martedi 26 settembre 2017 23:41
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Bologna, attentato incendiario ad una stazione dei carabinieri




BOLOGNA - Attentato esplosivo ad una stazione dei Carabinieri della periferia di Bologna. Due taniche di benzina sono state posizionate e fatte esplodere all'esterno della stazione 'Corticella' di via San Savino causando danni ma, fortunatamente, nessun ferito tra i militari.

Al momento dell'esplosione erano presenti nella caserma circa dieci carabinieri che sono stati svegliati, come l'intero vicinato, dalla forte esplosione. Divelta una porta ed in frantumi le finestre al piano terra. I primi accertamenti farebbero pensare alla matrice anarchica ma non sono escluse altre piste, vista la presenza in città nel pomeriggio del premier Matteo Renzi.

Galletti, attacco vigliacco

«Un attentato vigliacco. Se l'obiettivo era quello di rendere più debole l'Arma dei Carabinieri sappiano che invece questo è il miglior modo per renderli più forti e rendere più forte lo Stato».  Commenta così il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti che aggiunge: «Collegamento delll'attentato con lapresenza di Matteo Renzi a Bologna? Questo lo stabiliranno le indagini».

 

© Riproduzione riservata