Mercoledi 16 agosto 2017 23:50

Botti Capodanno 2016, 31 feriti a Napoli. In calo rispetto al 2015




NAPOLI - Dagli ospedali campani arrivano notizie incoraggianti, il numero di feriti per i botti di Capodanno è in netto calo rispetto al 2015. Il bilancio è di 52 feriti. 31 persone nel napoletano hanno fatto ricorso alle cure mediche per lesioni dovute ai fuochi d'artificio, 4 nella provincia di Caserta e 17 nel salernitano mentre nel beneventano e nell'avellinese non risultano feriti. Meno positivo il bilancio per i vigili del fuoco. Decine le segnalazioni  al comando provinciale di Napoli e quasi tutte per piccoli incendi e roghi dovuti a teppisti che hanno incendiato cassonetti o cumuli di rifiuti. © Riproduzione riservata