Martedi 24 ottobre 2017 02:18

Capodanno, il bilancio dei feriti: 45 in ospedale. 7 minori




NAPOLI - E' di 45 feriti il bilancio della notte del Capodanno 2017 nel napoletano. Il più grave è un bambino di 9 anni con ustioni alle mani ed al volto, ricoverato all'ospedale pediatrico Santobono. Allo stesso ospedale è stato trasportato un bambino di 12 anni di Pratola Serra (Avellino) per ferite ad una mano. Per entrambi la prognosi è di 30 giorni.

I feriti nella città di Napoli sono stati 31 tra i quali cinque minori mentre nella provincia sono dovuti ricorrere alle cure mediche in 13 adulti e due bambini. Bilancio agrodolce che fa registrare un calo rispetto allo scorso anno quando i feriti del Capodanno 2016 furono in 51.

Il caso più emblematico è stato il ferimento di una donna a Ponticelli che è stata colpita da un proiettile vagante mentre era affacciata al balcone di casa.

 

© Riproduzione riservata