Sabato 22 settembre 2018 09:16

Napoli, candidati a loro insaputa. Blitz della Finanza negli uffici del Comune

01 febbraio 2017

NAPOLI - Sono intervenuti nella giornata di oggi gli uomini della Guardia di Finanza, che hanno fatto irruzione nelle stanze degli uffici elettorali del Comune di Napoli per prelevare documenti relativi alle scorse elezioni amministrative.

Sono stati diversi i casi di persone candidate a loro insaputa nelle diverse liste che hanno partecipato all'ultima corsa a Palazzo San Giacomo. Motivo per cui i militari, in vece della Procura di Napoli hanno proceduto al sequestro del materiale elettorale.

Il punto di partenza delle indagini è rappresentato da cinque illeciti registrati dalla Corte d'Appello. A coordinare il lavoro degli inquirenti è il procuratore aggiunto Alfonso d'Avino, che ha già aperto un altro fascicolo per il caso della giovane affetta da sindrome di Down candidata a sua insaputa nella lista della candidata del Pd, Valeria Valente.

© Riproduzione riservata