Aveva annunciato il suo suicidio su Facebook, 25enne di Napoli salvata dalla polizia

01 febbraio 2017

NAPOLI - Ancora pochi minuti e si sarebbe tolta la vita. Così una giovane di 25 anni di Napoli, aveva deciso di togliersi la vita annunciandolo pubblicamente su Facebook.

Provvidenziale l'intervento degli agenti della sezione volanti dell'ufficio prevenzione generale e del commissariato Vomero che hanno consentito di evitare il peggio.

E' accaduto ieri pomeriggio quando la sala operativa ha inviato alcune volanti in piazza Vanvitelli dopo che era giunta la richiesta di aiuto di un uomo: la figlia aveva lasciato casa da alcune ore pubblicando un post circa la sua volontà di farla finita. La motivazione: una storia di amore conclusa ma non accettata.

Gli agenti hanno dapprima hanno rintracciato l'ex fidanzato che ha contattato la 25enne per un appuntamento al Vomero. Fortunatamente la giovane si è presentata dopo una mezz'ora. Nel frattempo l'intera zona era stata circondata dai poliziotti che, appena visto la ragazza, l'hanno raggiunta, evitando che mettesse in atto il gesto annunciato

© Riproduzione riservata