Napoli. Donna scippata e trascinata per metri sull’asfalto, in manette 23enne napoletano




NAPOLI - Scippata e trascinata sull'asfalto da un malvivente a bordo di un motorino: l'ennesimo episodio di criminalità si è registrato a Napoli, in pieno centro storico. La donna si trovava in via Giuseppe dei Ruffi, angolo via Gerolomini, in compagnia della sua famiglia quando un giovane dalla corporatura piuttosto robusta l'ha avvicinata a bordo del suo scooter e le ha strappato con violenza la borsa. La vittima ha provato a opporre resistenza, ma inutilmente: trascinata per diversi metri sull'asfalto, non ha potuto fare altro che mollare la presa.

Incastrato dalla descrizione fornita dalla vittima

La donna ha quindi denunciato il tutto agli agenti di polizia del commissariato Dante, che si sono subito messi alla ricerca del rapinatore. Grazie alle descrizioni, i militari sono riusciti a risalire alla sua identità: si tratta di un 23enne napoletano, che dopo essere stato riconosciuto dalla donna è stato tratto in arresto e condotto presso il carcere di Poggioreale con l'accusa di rapina aggravata.

© Riproduzione riservata