Abusi edilizi hotel Romeo, assolto l’imprenditore napoletano
Il fatto non è collegato alla vicenda Consip sulla quale indagano le Procure di Napoli e Roma

01 aprile 2017



NAPOLI - Nessuna condanna. Tutti assolti gli imputati del processo su presunti abusi edilizi nel lussuoso hotel Romeo di via Cristoforo Colombo a Napoli.

Il giudice monocratico Stefania Daniele del Tribunale di Napoli ha assolto, tra gli altri, l’imprenditore Alfredo Romeo, di recente coinvolto nell’inchiesta. Romeo era finito sotto processo in quanto proprietario dell’hotel a cinque stelle che otto anni fa fu oggetto di un’inchiesta per presunte irregolarità nella realizzazione di una palestra e di un ristorante su due piani della struttura.

La sentenza arriva a quasi due anni e mezzo dalla requisitoria in cui il pm Ugo Miraglia Del Giudice chiese la condanna dell’imprenditore a 18 mesi di arresto.

I fatti al centro di questo processo non sono collegati alla vicenda Consip su cui stanno indagando le Procure di Napoli e Roma.

© Riproduzione riservata