Mercoledi 18 ottobre 2017 22:01

Il colonnato della Basilica di San Francesco di Paola vandalizzato con dediche e scritte sconce




NAPOLI - Una vergogna. A pochi mesi dal restauro che ha restituito il colonnato della Basilica di San Francesco di Paola, in piazza Plebiscito, al suo antico splendore, i vandali tornano in azione. A poco servono le camionette dell'esercito ferme in piazza, i teppisti, armati di pennarelli e bombolette di vernice, hanno nuovamente imbrattato colonne e mura, degradando una delle chiese più famose del mondo. Scritte e disegni volgari, dediche di fidanzati e incisioni nei muri hanno ridotto lo storico colonnato in condizioni simili all'epoca precedente il restauro. La vandalizzazione è stata denunciata anche da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi. Con buona pace di coloro che speravano di non ritrovare gli ambienti nuovamente imbrattati dopo il restauro. © Riproduzione riservata