Venerdi 24 novembre 2017 15:51

Napoli, deposito della droga scoperto tra Pianura e Quarto
Un deposito di sostante stupefacenti è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di Bagnoli in località Torre Caracciolo

01 luglio 2017



NAPOLI - Un deposito di stupefacenti è stato scoperto dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bagnoli in località Torre Caracciolo, al confine tra Pianura, Quarto e Marano. Il deposito era protetto da telecamere di sorveglianza, installate abusivamente. Durante il blitz i militari hanno scoperto un uomo di 35 anni, originario del rione Traiano e già noto alle forze dell'ordine, che stava cercando di occultare 16 plance di hashish, 54 grammi di cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento della droga. L'uomo non  si era accorto però che i carabinieri avevano cinturato la casa, per cui la droga defenestrata è caduta a pochi metri dai militari di cinturazione, che hanno recuperato gli involucri.

Il 35enne è stato trattoarrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e portato nel carcere di Poggioreale. A pochi metri dal covo i carabinieri hanno poi perquisito l’abitazione di due coniugi di 51 e 42 anni che nascondevano in casa un etto di hashish e 4.700 euro in contanti. Sono stati arrestati anche loro per detenzione di droga a fini di spaccio

© Riproduzione riservata