Lunedi 20 novembre 2017 20:03

Con il rientro dalle vacanze è di nuovo allarme rotavirus: 400 accessi al pronto soccorso del Santobono




NAPOLI - E' nuovamente allarme rotavirus all'ospedale pediatrico Santobono. Con il rientro dalle vacanze una nuova ondata di bambini affetti dalla particolare gastroenterite ha messo ancora una volta in ginocchio i medici dell'ospedale dove al pronto soccorso negli ultimi giorni si sono registrati 400 accessi. «Siamo nuovamente in affanno - ha spiegato Antonio Correra, direttore della Pediatria d'urgenza, in un'intervista a Il Mattino - Voglio precisare che i 400 accessi al giorno che avevamo registrato ad inizio agosto si erano ridotti in prossimità di Ferragosto e della conseguente partenza per le vacanze. Ma col rientro si è ripreso a bussare alla porta del pronto soccorso. E la percentuale di casi roatvirus è paradossalmente aumentata. Negli ultimi mesi - continua - si è avuto in Campania una forte epidemia da rotavirus che è, di solito, più diffusa in periodo autunnale ed invernale. Nella nostra regione, probabilmente per particolari situazioni ambientali, la malattia è invece diventata particolarmente aggressiva nel periodo estivo». © Riproduzione riservata