Giovedi 21 settembre 2017 14:04

Piazza Garibaldi, pizzo e minacce agli autotrasportatori: arrestato 47enne




NAPOLI - Era diventato l'incubo degli autostrasportatori che effettuavano consegne nelle zone di corso Garibaldi, piazza Principe Umberto, via Cesare Rosaroll e strade adiacenti. Adesso, al termine di un'indagine partita nel 2014, gli agenti del Commissariato di Polizia Vasto Arenaccia sono riusciti finalmente a identificare l'uomo, un pregiudicato di 47 anni, che imponeva il pizzo agli autotrasportatori transitanti in zona, rigorosamente proporzionato al volume di affari della ditta taglieggiata. Le forze dell'ordine sono riuscite ad accertare che in un'occasione specifica il malvivente si era impossessato delle fatture relative alla merce da consegnare e, sotto la minaccia di una pistola, una volta salito a bordo del mezzo si era fatto consegnare l'intero incasso della giornata. Per lui sono scattate le accuse di tentata estorsione aggravata dall'uso di arma e dal metodo mafioso e di rapina aggravata. La notifica del provvedimento di custodia cautelare, tuttavia, gli è arrivata direttamente in carcere, in quanto il pregiudicato è già da qualche tempo detenuto per altro reato. © Riproduzione riservata