Giovedi 21 settembre 2017 19:34

Follia ad Avellino: fermato per un controllo, aggredisce i carabinieri. Arrestato

03 gennaio 2017



AVELLINO - Un uomo di 50 anni è stato arrestato nella serata di ieri dagli uomini della compagnia dei Carabinieri di Avellino. Il reati che gli sono stati contestati sono quelli di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d'ebbrezza.

L'uomo è stato notato dai militari in pattuglia nella città di Avellino, mentre sfrecciava a tutta velocità su una corsia d'emergenza e, in barba al codice stradale, sorpassava delle auto ferme a un semaforo rosso.

Immediato l'intervento delle forze dell'ordine, che hanno inseguito il facinoroso costringendolo a fermarsi e a fornire loro i documenti. Una richiesta, quella avanzata dai militari, che non gli è affatto piaciuta, spingendolo, probabilmente a causa dalla massiccia assunzione di alcool, a inveire contro di loro e a lanciare minacce.

Messi dinanzi all'inutilità di ogni tentativo di riportarlo alla calma, i carabinieri lo hanno prelevato e trasportato in caserma, dove la situazione è degenerata. L'uomo, infatti, dopo aver lanciato altre minacce e offese è giunto perfino ad aggredire uno degli uomini dell'Arma, costringendo i militari ad adottare soluzioni più drastiche.

Il 50enne è stato dunque posto agli arresti, come disposto dalla Procura della Repubblica di Avellino, in attesa di rispondere delle sue azioni dinanzi a un giudice.

© Riproduzione riservata