Giovedi 19 luglio 2018 13:06

Portici, 12enne finisce in un pozzo. Salvato dai vigili del fuoco

03 gennaio 2017

PORTICI (NA) - Questo pomeriggio un bambino di 12 anni è caduto in un pozzo in via Scalea, a Portici, sito in una terra adiacente al giardino polifunzionale del liceo Quinto Orazio Flacco e dell'istituto tecnico Nitti.

Il  bambino stava giocando a pallone con un amico quando la palla è finita oltre un muro alto due metri, al di là del quale vi era il pozzo. Un buco nero, profondo 20 metri e coperto da una lastra di plastica, nel quale il piccolo è sprofondato.

Fortunatamente il suo amico è corso fino alla strada più vicina, in corso Garibaldi, dove ha fermato una pattuglia dei Vigili Urbani, i cui agenti sono subito intervenuti allertando la centrale operativa e recandosi sul posto. Uno degli uomini della polizia locale è stato per tutto il tempo nei pressi del pozzo, cercando di dare conforto al malcapitato preso dal panico, ma cosciente e apparentemente rimasto illeso dalla caduta.

Non ci è voluto molto prima dell'arrivo dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco, che si sono prontamente calati nel pozzo con le apposite imbracature e hanno tratto in salvo il bambino, il quale è stato trasportato in ospedale per effettuare degli accertamenti.

© Riproduzione riservata