Venerdi 20 luglio 2018 15:20

Banda del buco svaligia l’ufficio postale di via Brecce a Sant’Erasmo

03 gennaio 2017

NAPOLI - Primo colpo del 2017 per la Banda del buco. Il sodalizio criminale, dedito alle rapine in banca, stavolta ha svaligiato un ufficio postale in via Brecce a Sant'Erasmo, nell'area di Gianturco. Attraverso il sistema fognario, due rapinatori hanno fatto irruzione nell'ufficio, facendosi strada grazie ad un cunicolo che li ha condotti nel bagno. Tanta paura tra i presenti, ma nessuna conseguenza. I ladri sono riusciti a fuggire con un bottino non ancora quantificato.

Rapina anche al Centro direzionale

Mentre la Banda del buco rapinava l'ufficio postale, un secondo gruppo criminale ha fatto irruzione nella sede della Banca popolare etica al Centro direzionale. Al momento della rapina erano presenti diverse persone. Uno dei malviventi, di 60 anni circa, ha finto di essere disabile e ha chiesto alla guardia giurata di entrare dall'accesso per i portatori di handicap. Una volta dentro con il suo complice, un 40enne, ha intimato al direttore di aprire la cassaforte, che funziona grazie ad un sistema temporizzato. Dinanzi all'impossibilità di svaligiare il caveau, i due sono scappati via con il denaro presente in cassa: circa 17 mila euro.

© Riproduzione riservata