Domenica 20 agosto 2017 04:14

Bimbi mai andati a scuola, 67 genitori denunciati a Scampia




NAPOLI - Quarantuno minori, in età scolare, non sapevano cosa significasse andare a scuola. E' accaduto a Scampia, quartiere della periferia nord di Napoli, dove i carabinieri della stazione Quartiere 167 hanno condotto, nei mesi scorsi, accurate indagini contro la dispersione scolastica. Ne è venuto fuori un quadro sconfortante con decine di bambini assenti cronicamente dai banchi. Per tale ragione, 67  genitori sono stati denunciati per "inosservanza dell'obbligo dell'istruzione scolastica". I militari hanno effettuato accertamenti presso cinque istituti secondari di primo grado, tutti siti a Scampia. Le indagini sono partite nel settembre scorso, ad inizio dell'anno scolastico. Sebbene quasi tutti regolarmente iscritti, ben 23 minorenni non si sono mai presentati a scuola. Gli altri 18 sono stati assenti per lunghissimi periodi di tempo e senza un valido motivo. In alcuni casi i minori hanno frequentato regolarmente per un paio di settimane; in qualche caso per un mese. Poi hanno smesso. Gli alunni coinvolti nell'indagine sono tutti del quartiere di Scampia. Solo in rari casi provengono dai comuni limitrofi di Sant'Antimo e Melito.  "Vele" e nel campo rom di Secondigliano che sono arrivate a non mandare a scuola fino a 4 figli. © Riproduzione riservata