Sabato 24 febbraio 2018 11:28

Truffatore arrestato nel Porto di Napoli, voleva rifilare il “pacco” ad un carabiniere

03 marzo 2017



NAPOLI - Era solito rifilare il "pacco" ai turisti di passaggio nel Porto di Napoli. Un uomo di 48 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile dopo che un militare in borghese, libero dal servizio, è stato intercettato dal truffatore. Lo ha avvicinato, offrendogli uno smartphone di ultima generazione a soli 200 euro, asserendo di essere in difficoltà economiche. Il carabiniere ha capito subito che c'era qualcosa che non andava, così ha continuato a conversare con il venditore fino all'arrivo dei suoi colleghi. In pochi minuti è stato accertato che nella confezione non c'era il telefono ma solo la cover. Così l'uomo è stato arrestato con l'accusa di tentata truffa. Ora si trova ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

© Riproduzione riservata