Lunedi 20 novembre 2017 12:41

Giugliano. Rapina a colpi di mazza da baseball, un giovane in ospedale
Due giovani di 30 anni, un ragazzo e una ragazza, sono rimasti vittime di una violenta rapina in via Selva Piccola a Giugliano. I malviventi li hanno aggrediti con una mazza da baseball.

03 aprile 2017



NAPOLI - Scene da Arancia Meccanica a Giugliano dove due ragazzi, nella notte tra sabato e domenica, sono rimasti vittime di una violenta rapina. I due, un ragazzo e una ragazza, stavano conversando in auto lungo via Selva Piccola, una strada che costeggia un'ampia area rurale. Un'arteria periferica, non proprio il luogo ideale per appartarsi. Ma i giovani non avrebbero mai immaginato un'aggressione così violenta. All'improvviso sono comparsi due malviventi in sella ad uno scooter. Uno dei due, arrivato nei pressi dell'automobile, ha imbracciato una mazza da baseball e ha infranto il parabrezza dell'auto.

 

I due giovani, un ragazzo e una ragazza, entrambi di 30 anni, sono rimasti terrorizzati. Hanno avuto solo il tempo che si trattava di una rapina. I malviventi gli hanno portato via quanto era in loro possesso tra denaro e telefoni cellulari. Il giovane che era alla guida della macchina è stato ferito ad un occhio. Il taglio è stato medicato presso l'ospedale San Giuliano. Sul fatto indagano i carabinieri della locale stazione.

© Riproduzione riservata