Renzi a Napoli a sostegno della Valente, controlli serrati alla Mostra d’Oltremare




NAPOLI - Circa 200 uomini delle forze dell'ordine e un elicottero in volo, ma anche controlli con metal detector. E' quanto accade alla Mostra d'Oltremare di Napoli dove è atteso il premier e segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, in città per chiudere la campagna elettorale del candidato sindaco, Valeria Valente. Centinaia di poliziotti, carabinieri e finanzieri hanno blindato il centro congressi del quartiere Fuorigrotta. Serrati i controlli anche per giornalisti, fotografi e cineoperatori che sono stati posizionati in galleria, lontano dal palco. Per motivi di sicurezza e di organizzazione, dunque, anche gli operatori dell'informazione hanno dovuto raggiungere il luogo della manifestazione elettorale con molto anticipo rispetto all'orario di inizio della convention. Verifiche scrupolose anche per tutti i partecipanti al convegno. In platea del centro congressi è presente anche Antonio Bassolino che più volte ha criticato alcune scelte e alleanze del Partito democratico in occasione di queste amministrative a Napoli. Soprattutto su facebook, l'ex governatore ha esposto la propria posizione e, fino a questo momento, non aveva mai partecipato ad alcun appuntamento elettorale del candidato sindaco del suo schieramento politico. © Riproduzione riservata