Martedi 21 novembre 2017 05:31

Nuovamente vandalizzata la stazione di Quarto della Circumflegrea
Vandali in azione all'interno della stazione Quarto della Circumflegrea ad un mese e mezzo di distanza dall'ultima scorribanda teppistica

03 luglio 2017



NAPOLI - Non c'è pace per la stazione Quarto della Circumflegrea. Nella nottata di domenica i vandali hanno nuovamente sporcato i muri. L'episodio arriva ad un mese e mezzo di distanza dall'ultima volta che i teppisti hanno imbrattato la stazione. Laconico il commento del presidente dell'Eav, Umberto De Gregorio su Facebook. «Giovani a volto scoperto contro giovani incappucciati. Ancora una volta hanno agito di notte alla stazione EAV Circumflegrea di Quarto. Imbrattato tutto con la scritta ' se offrono 10 noi vogliamo 100'. E poi la falce e martello (che c'entra davvero poco, secondo me). Hanno salvato l'immagine di Siani fortemente voluta dai giovani a volto scoperto di Quarto. Non sappiamo se per effetto (paura) delle telecamere o per rispetto».

«Cari incappucciati - prosegue De Gregorio - anche io voglio di più per Eav e per il mio territorio. E come me la stragrande maggioranza dei lavoratori di Eav e dei cittadini di Quarto. Voi cosa volete? Venite, parlate , fatevi vedere. C'è chi crea e chi distrugge. Noi andiamo avanti. Il cambiamento è lungo e complicato. Così voi non lo aiutate».

© Riproduzione riservata