Martedi 21 novembre 2017 03:50

Attimi di paura nel centro storico a Napoli, trovato ordigno in un vano del contatore del gas a Forcella




NAPOLI - Un ordigno rudimentale, avvolto con del nastro isolante, e una pistola a tamburo di piccolo calibro sono stati trovati dagli agenti delle volanti nel corso di attività di controllo nel quartiere di Forcella, a Napoli. Il materiale, posto sotto sequestro, era in un vano in cui alloggiava il contatore del gas al primo piano di uno stabile. I poliziotti hanno perquisito il palazzo allertati da una ressa di giovani fermi nell'androne che, alla vista della volante, si sono dileguati. L'ordigno è stato affidato agli agenti della sezione artificieri della polizia che hanno provveduto alla sua distruzione. Sul posto anche la scientifica ha avviato accertamenti tecnico-balistici, da parte sull'arma sequestrata. E' il secondo sequestro di armi in pochi giorni. Sabato scorso, in una strada del quartiere Mercato gli agenti hanno arrestato un 51enne in possesso di una pistola, un revolver e 120 cartucce.