Domenica 20 agosto 2017 07:51

Santa Maria Capua Vetere, detenuto evade dal carcere con un paio di cesoie: è caccia all’uomo




SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) -  Evasione da film nella mattinata di ieri dal carcere di Santa Maria Capua Vetere, dove un detenuto straniero di 35 anni è riuscito a fuggire utilizzando solo un paio di cesoie che aveva in dotazione per svolgere il suo lavoro di giardiniere recluso. E' accaduto tutto attorno alle 10:30 del mattino, quando il detenuto ha approfittato della momentanea assenza della cosiddetta vigilanza dinamica, vale a dire una ronda della polizia penitenziaria che sopperire alla scarsità di personale effettua controlli periodici dei detenuti lavoranti lungo tutto il perimetro della casa circondariale. Il 35enne, che avrebbe dovuto scontare altri quattro anni di carcere, è riuscito a fuggire tranciando con le forcibi parte di una recinzione della zona esterna all'intercinta del penitenziario. Immediatamente è scattato l'allarme, che ha dato vita a una vera e propria caccia all'uomo.