Venerdi 18 agosto 2017 07:00

Un arsenale di camorra nel cuore dei Quartieri Spagnoli, armi e munizioni in calata San Mattia
Un vero e proprio arsenale è stato sequestrato dagli uomini del commissariato San Ferdinando nel corso di un'operazione condotta nel cuore dei Quartieri Spagnoli.




NAPOLI - Un arsenale è stato rivenuto dagli agenti del Commissariato di Polizia “San Ferdinando” all’interno di uno stabile in calata San Mattia, nel cuore dei Quartieri Spagnoli. I poliziotti, nell’effettuare delle perquisizioni, hanno rinvenuto e sequestrato 4 armi, abilmente nascoste nel sottoscala, all’interno di un’intercapedine.

Si tratta una pistola marca Browning, calibro 7,65, completa di caricatore con all’interno 10 cartucce, una pistola marca Bernardelli, calibro 7,65, con matricola abrasa e completa di caricatore e 5 cartucce, una pistola lanciarazzi ed una pistola a salve marca bruni. Tutte le armi sequestrate sono state inviate alla Polizia Scientifica per effettuare gli esami tecnico-balistici, al fine di accertare se siano state utilizzate, recentemente, in episodi criminosi. Sequestrate anche 51 cartucce calibro 7,65.

L'area dei Quartieri Spagnoli è da tempo sotto la lente d'ingrandimento delle forze dell'ordine. L'ultima "stesa" risale a non più di tardi di un paio di giorni fa. I processi ai clan camorristici egemoni nella zona hanno innescato una nuova lotta di potere con nuovi gruppi, formati perlopiù da giovanissimi, che cercano di imporsi.

© Riproduzione riservata