Martedi 22 agosto 2017 09:22

Inaugurata in Campania la prima residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza. Addio agli ospedali psichiatrici giudiziari




SAN NICOLA IN BARONIA (AV) - E’ stata inaugurata oggi la prima Residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza (Rems) della Campania, presso il Comune di San Nicola in Baronia, in provincia di Avellino, dove è stata realizzata una struttura con 20 posti letto che ospiterà utenti psichiatrici autori di reato. Si tratta di una delle prime Rems aperte sul territorio nazionale, dopo quelle del Lazio e della Toscana. Già da domani la struttura ospiterà quanti sono in attesa di dimissione dagli Ospedali psichiatrici giudiziari di Napoli ed Aversa, ed è già fornita di personale preparato nelle più moderne tecniche di riabilitazione psicosociale orientate alle evidenze scientifiche. Le Rems, previste dalla legge 81 del 2014, andata in vigore il 31 marzo scorso, rientrano in un progetto di libertà e non di reclusione. La struttura residenziale è infatti pensata per realizzare programmi di cura e di inserimenti personale e sociale degli utenti e non per custodire e segregare individui pericolosi. Tutto il programma di riabilitazione è improntato alla cura, se pur garantito da livelli di sicurezza assoluti, grazie alle tecnologie ed alla preparazione del personale addetto. L’inaugurazione era stata preceduta da polemiche. L’apertura della struttura, infatti, che si trova al centro del paese, aveva destato preoccupazione nei cittadini del tranquillo borgo irpino che temevano per la loro sicurezza e incolumità. In particolare aveva generato terrore l’ipotesi, poi sventata, del trasferimento nella villetta nuova di zecca del cosiddetto "cannibale di Torrione", ovvero Lino Renzi che nel 2013 uccise e divorò la madre. È stata tale la paura dei cittadini che il sindaco Francesco Colella è stato costretto a diramare una nota che assicurava che "il cannibale" non sarebbe arrivato in Irpinia essendo state trovate per lui soluzione alternative. © Riproduzione risrervata