Domenica 24 settembre 2017 15:57

Napoli, location d’eccezione per il pranzo di Natale per i poveri: il Duomo

03 dicembre 2016



NAPOLI - Per quest'anno il pranzo di Natale per i poveri sarà servito in una location d'eccezione: il Duomo di Napoli. La Cattedrale ospiterà, infatti, al suo interno 600 persone il prossimo 28 dicembre. A darne l'annuncio il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, nel corso della presentazione della tradizionale asta di beneficenza, che ha spiegato: «Il "trasloco" nel Duomo si è reso necessario dal momento che il salone del palazzo arcivescovile, dove di solito si tiene il pranzo, è interessato da lavori di ristrutturazione».

Ma non solo, altra novità è che non sarà un pranzo tradizionale. Ci sarà, infatti, il pizzaiolo Vincenzo Staiano, della pizzeria Zì Aniello di Gragnano che cucinerà il pranzo. Staiano è il pizzaiolo che ha organizzato un simile evento, nella sala Paolo VI in Vaticano, per i 200 anni della Gendarmeria vaticana e, per volere di Papa Francesco, a Norcia, per le popolazioni terremotate. I forni saranno allestiti sul sagrato della cattedrale e tutto sarà preparato al momento.

© Riproduzione riservata