Martedi 26 settembre 2017 11:08

Avellino, anziana truffata da un finto avvocato: arrestato 42enne di Secondigliano
Il malvivente si è finto avvocato ed è andato a casa della donna dicendo che il figlio aveva fatto un incidente, chiedendole in cambio denaro e oggetti di valore per la cauzione

04 gennaio 2017



AVELLINO - I carabinieri della compagnia di Avellino hanno arrestato un uomo di 42 anni di Secondigliano per truffa, in esecuzione di un’ordinanza emessa dalla Procura della Repubblica di Avellino. Il malvivente ha raggirato un'anziana del capoluogo irpino lo scorso aprile, quando si presentò alla donna come avvocato, facendole credere che il figlio era stato arrestato dai carabinieri in seguito a un incidente stradale, chiedendole dei soldi per la cauzione.

La donna, prima ha consegnato al sedicente avvocato l'oro e gli oggetti di valore che possedeva e poi si è fatta accompagnare presso un istituto di credito per prelevare denaro contante allo sportello bancomat. Una volta risaliti in macchina, il truffatore con una scusa ha fatto scendere l'anziana e si è dileguato. Solo a quel punto, la malcapitata si è resa conto del raggiro subito e ha denunciato il fatto ai carabinieri.

Grazie alle immagini acquisite dai sistemi di videosorveglianza, i militari hanno identificato il malfattore nel 42enne di Secondigliano, già noto alle forze dell'ordine. Al termine delle formalità di rito, l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata