Mercoledi 25 aprile 2018 00:55

Caivano: kalashnikov e munizioni nascoste vicino al letto, arrestato rom di 15 anni

04 gennaio 2017



CAIVANO (NA) - E' stato sorpreso con un kalashnikov e due caricatori pieni di fianco al suo letto. Arrestato dai carabinieri 15enne rom di origini montenegrine che vive presso il campo di Caivano, in provincia di Napoli.

I militari lo hanno tratto in arresto per detenzione di arma da guerra e relativo munizionamento. L'arma e i caricatori, quasi completamente pieni, sono stati trovati in una cassetta di legno chiusa con un coperchio posizionata accanto al letto del ragazzo.

Il fucile, sequestrato, sarà sottoposto ad accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare se sia stato utilizzo.

Il 15enne dopo le formalità di rito è stato accompagnato al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

© Riproduzione riservata