Giovedi 14 dicembre 2017 17:59

Torre Annunziata, boato nella notte: bomba carta contro una macelleria, ipotesi racket
I militari hanno avviato le indagini, anche se sembrano esserci pochi dubbi sulla natura del gesto

04 gennaio 2017



TORRE ANNUNZIATA (NA) - Paura la scorsa notte a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, dove una potente bomba carta è stata fatta esplodere pochi passi dal corso principale. La deflagrazione è avvenuta in via Carlo Poerio ed ha danneggiato pesantemente l'ingresso di una macelleria, le cui vetrine sono andate completamente in frantumi.

L'ombra del racket

Sul posto sono subito giunti gli agenti del commissariato di polizia di Torre Annunziata e i Vigili del Fuoco. I militari hanno avviato le indagini, anche se sembrano esserci pochi dubbi sulla natura del gesto, con tutta probabilità un'intimidazione, forse per racket. L'episodio fa il paio con quanto accaduto pochi giorni fa, a poche centinaia di metri di distanza, dove furono esplosi 9 colpi di pistola contro la saracinesca di una tabaccheria.

© Riproduzione riservata