Domenica 24 settembre 2017 10:35

Sparatoria ad Acerra, polizia contro la “banda dell’Audi”




ACERRA - Inseguimento e sparatoria a tutta velocità tra forze dell'ordine e rapinatori, come in un film. Questa notte, poco dopo le 3.00, si è scatenato il putiferio sull'Asse mediano, all'altezza di Acerra. Tutto è nato quando una pattuglia di vigilanti notturni ha notato un gruppo di persone avvicinarsi ad una pompa di benzina in via Capomazza, a poca distanza dall'imbocco della superstrada. Sul posto sono arrivate le volanti di carabinieri e polizia, mettendo in fuga i rapinatori. Ne è nato un inseguimento, culminato in un conflitto a fuoco avvenuto all'altezza dell'Ipercoop, non troppo lontano dal distributore di benzina. Le forze dell'ordine sono riuscite a bloccare l'automobile dei malviventi, un'Audi, che è stata poi setacciata dalla scientifica, nella speranza di rinvenire indizi utili. Secondo le indiscrezioni, un componente della banda sarebbe stato assicurato alla giustizia. Gli altri, quattro o cinque, sono riusciti a far perdere le proprie tracce, scappando in varie direzioni. Secondo gli investigatori si tratterebbe dello stesso gruppo criminale che, non più tardi di qualche giorno fa, ha assaltato un altro distributore della zona a colpi di scure. © Riproduzione riservata