Martedi 22 agosto 2017 20:38

Bancomat dello spaccio, due arresti ad Arzano




ARZANO (NA) - Due giovanissimi - Lucio Ciaramella, di anni 22 e residente a Castel Volturno, e Giuseppe Salzano, di anni 25 e residente a Napoli - sono stati arrestati in mattinata dai Carabinieri della Compagnia Stella di Napoli. Le accuse sono di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le forze dell'ordine, qualche momento prima dell'arresto, transitavano su Via Limitone d'Arzano - zona più nota col nome di 'case celesti' - quando hanno intravisto i due che conducevano alcuni acquirenti all'interno di un palazzo. Dunque i militari sono intervenuti, fermandoli e perquisendoli, rinvenendo 24,3 grammi di eroina divisi in 25 dosi, 19,4 grammi di cocaina divisi in 23 dosi, 2 grammi di crack divisi in 10 dosi e un cachet di 105 euro in contanti - probabilmente risultanti dallo spaccio di droga. Dopo l'arresto si è scoperto che i due giovani gestivano all'interno dello stabile uno dei così detti 'bancomat della droga', consistenti in un sistema di porte blindate con apposite fessure per l'inserimento del denaro ed altre finalizzate alla distribuzione delle dosi. All'operazione, per scardinare questi ingressi blindati - e abusivi - sono intervenute anche le forze dei Vigili del Fuoco. I militari hanno tratto in arresto i due pusher e li hanno trasportati nella casa circondariale di Via Nuova Poggioreale. ©Riproduzione riservata