Martedi 19 settembre 2017 17:04

Droga e armi nascosti nel mobile da bagno, arrestata coppia di coniugi nel casertano

04 aprile 2017



ORTA DI ATELLA (CE) - Cocaina, crack, eroina, hashish e proiettili, il tutto era nascosto nel doppiofondo di un mobiletto da bagno. A scoprirlo i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli, che hanno arrestato una coppia di coniugi di Orta di Atella, nel casertano, con l'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, detenzione illegale di armi e ricettazione aggravati da finalità mafiose.

Si tratta di un 42enne, già noto alle forze dell'ordine, e di una 37enne.

La perquisizione in casa della coppia è stata estesa anche all'abitazione di un uomo di 30 anni, trovato in compagnia dei coniugi. Nell'appartamento dell'uomo i militari hanno scoperto una pistola a tamburo, con matricola punzonata, e sei cartucce. Anche il 30enne è stato arrestato.

I due uomini sono stati condotti nel carcere napoletano di Poggioreale mentre per la donna sono stati disposti i domiciliari.

© Riproduzione riservata