Giovedi 23 novembre 2017 08:13

Tenta di violentare un’anziana ad Angri, orco rischia il linciaggio




ANGRI (SA) - Una donna bulgara di 65 anni ha subito un tentativo di aggressione e di stupro proprio fuori i bagni pubblici della villetta comunale, a pochi passi dal centro. Lui, un 37enne del posto, si è trovato a dover affrontare la donna che ha coraggiosamente opposto resistenza, riuscendo a metterlo in fuga. L'uomo è stato inseguito per le vie del centro dai passanti, che volevano linciarlo. Il facinoroso, tuttavia, è stato fermato circa poco fa dagli uomini della Polizia Municipale prima che accadesse l'irreparabile, traendolo in salvo dalla folla impazzita. Gli agenti, sotto la guida del Comandante, Anna Galasso, l'hanno acciuffato mentre percorreva Piazza Doria e, intanto, hanno rintracciato anche la vittima del tentato stupro, che, a causa dello shock, si era scappata via terrorizzata. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima era appena uscita dai bagni pubblici quando le si è parato dinanzi il maniaco con i genitali in mostra. Spaventata, l'ha prima respinto e poi ha cominciato ad urlare, attirando così l'attenzione dei passanti e costringendo il suo aggressore alla fuga, inseguito poi dalla folla accorsa sul posto. ©Riproduzione riservata