Venerdi 24 novembre 2017 12:25

Festa a Napoli per la sconfitta della Juve nella finale di Champions League
Juventus sconfitta nella finale di Champions a Cardiff, il Real trionfa 4-1. A Napoli si scatena la festa per il tracollo bianconero

04 giugno 2017



Napoli ha tifato Real Madrid nella finale di Champions League. Mentre la Juventus crollava sotto i colpi dei blancos a Cardiff, all'ombra del Vesuvio si scatenava la festa. Ad ogni goal degli spagnoli un boato, con fuochi d'artificio ed esultanze sui balconi. Da Fuorigrotta a Ponticelli, passando per il Vomero e l'Arenaccia, tutta la città si è unita in un'enorme gufata contro i rivali bianconeri. L'effetto sortito è stato quello atteso e allora via alla festa al triplice fischio. Grande entusiasmo per la sconfitta della Juve con caroselli e fuochi d'artificio. Ottimi affari anche per i venditori ambulanti che, dalla mattina, vendevano sciarpe e articoli del Real Madrid.

Finita la festa reale, è iniziata quella social. Facebook è stato invaso da post dei tifosi del Napoli che inneggiavano all'impresa del Real, chiedendo dove fossero gli amici juventini. Non sono mancati battibecchi con i bianconeri di tutta Italia in calce ai commenti degli articoli dei quotidiani sportivi nazionali. Con il passare delle ore i post derisori sono stati sostituiti dalla solidarietà nei confronti dei feriti in piazza San Carlo a Torino. Come è giusto che sia.

© Riproduzione riservata