Sabato 18 novembre 2017 16:57

Tetti come poligoni e parabole come bersagli, la scoperta dei carabinieri nel territorio dei baby boss




NAPOLI - Tetti come poligoni e parabole come bersagli, è la preoccupante scoperta dei carabinieri nel borgo Sant'Antonio Abate. I baby boss perfezionavano così la loro mira per prepararsi al prossimo agguato o difendersi da quello dei rivali. Gli uomini dell'arma, nel corso delle varie perquisizioni nelle zone dove si sono consumate le ultime sparatorie, hanno trovato una pistola, 51 munizioni per armi e 22 cartucce per fucile. Le ricerche hanno portato a salire sul tetto di un edificio dell'antico borgo partenopeo e lì la scoperta: le parabole piene di fori, un poligono illegale nel centro storico di Napoli. © Riproduzione riservata