Sabato 23 settembre 2017 02:24

Assurdo agli scavi di Pompei, turista spagnolo si sente male e fa i bisogni nella domus del Menandro

04 luglio 2017



POMPEI (NA) - Assurdo agli scavi di Pompei dove un turista spagnolo di 80 anni è stato denunciato a piede libero per aver defecato all'interno della domus del Menandro. L'accusa è deturpamento e imbrattamento di monumenti.

Secondo quanto spiegato ai carabinieri del posto fisso agli scavi l'anziano turista soffrirebbe di una patologia che unita al caldo afoso e al pasto consumato poc'anzi ha scatenato la reazione incontrollabile.

A trovarlo, un addetto alla vigilanza, che ha subito chiamato i militari. Il vigilantes si è insospettito quando ha notato la moglie che, per garantire al consorte la privacy necessaria, ha bloccato l'ingresso della domus agli altri turisti.

Un incidente spiacevole, avvenuto poche ore prima della vista a Pompei dei ministri Dario Franceschini e Claudio De Vincenti in occasione dell'accensione delle luci per il percorso notturno.

© Riproduzione riservata