Giovedi 24 agosto 2017 08:44

Picchia moglie e figli con una sbarra di ferro, arrestato 50enne a Piscinola




NAPOLI - Nuovo caso di violenza domestica, l'ennesimo degli ultimi giorni. Un uomo di 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri a Piscinola, periferia Nord di Napoli. I militari lo hanno ammanettato dopo che aveva sfondato la porta di casa con una sbarra di ferro, entrando poi in casa per picchiare la moglie e i figli di 21 e 17 anni. Era da mesi che la donna e i ragazzi subivano violenze. L'uomo si accaniva in particolar modo sulla compagna, con offese e botte. L'ultimo episodio di violenza è stato segnalato e così i carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Vomero sono potuti intervenire ed arrestare l'uomo. Per i suoi familiari, lesioni guaribili in dieci giorni.