San Giorgio a Cremano, a 100 anni va a votare per la riforma della Costituzione

04 dicembre 2016



SAN GIORGIO A CREMANO - Ha 100 anni ma ancora la voglia di essere partecipe del destino del proprio paese. É Margherita Rusciano, classe 1916, nonna del sindaco Pd di San Giorgio a Cremano (Napoli) Giorgio Zinno.

Accompagnata dal nipote sindaco, la donna si è recata a votare presso l'Istituto comprensivo 'Don Milani-Dorso'  per votare sulla riforma della Costituzione. Insieme ai due il compagno del primo cittadino di San Giorgio a Cremano. Zinno, infatti, è stato il primo sindaco gay d'Italia a celebrare nozze arcobaleno col proprio compagno dall'entrata in vigore della legge sulle unioni civili.

© Riproduzione riservata