Martedi 26 settembre 2017 18:10

Extracomunitario semina il panico su un autobus a Fuorigrotta




NAPOLI - È successo ieri a Fuorigrotta, dove un uomo di 48 anni, extracomunitario di origini marocchine e senza fissa dimora ha interrotto la corsa dell'autobus C14. L'uomo avrebbe cominciato dapprima a compiere teatrali gesti autolesionisti, mettendo in allarme i passeggeri e l'autista, il quale ha deciso di fermare la corsa in via Leopardi e allertare i carabinieri. Ci è voluto poco perché i militari si recassero sul posto per porre fine alle azioni virulente dell'uomo, il quale non appena si è accorto delle forze dell'ordine ha tentato di colpirli con dei calci, ottenendo solamente di essere fermato e denunciato per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. Dopodiché è stato trasportato in ospedale, dove gli è stata diagnosticata un'intossicazione alcolica per poi esser dimesso una volta ricevute le dovute cure. ©Riproduzione riservata