Volla, accoltella 42enne per vecchi rancori. Arrestato

05 gennaio 2017



VOLLA (NA) - Nella giornata di oggi un uomo di 42 anni è stato accoltellato alla gamba all'uscita di un supermercato, a Volla, a seguito di un litigio con un altro uomo di  61 anni, allontanatosi immediatamente dopo l'aggressione.

La vittima, che ha riportato una ferita da arma bianca sulla gamba destra, è stata trasportata all'ospedale Villa Betania con una prognosi di 30 giorni. Per quanto riguarda l'aggressore, invece, è stato raggiunto poco dopo dagli uomini delle forze dell'ordine nella sua abitazione, a Cercola, ed è stato tratto in arresto.

Stando a una prima ricostruzione, i due sono arrivati alle mani per futili motivi. In realtà, raccogliendo alcune testimonianze, gli inquirenti hanno scoperto che fra i due i rapporti si erano incrinati già da diverso tempo, per motivi di gelosia a cui è stato posto un freno per troppo tempo. È bastato un nonnulla, infatti, a riaccendere gli antichi livori fra i due, che sono giunti prima alle mani, poi V.G., 61 anni, ha cacciato un coltello e colpito il suo rivale, ferendolo, dandosi alla fuga e gettando via l'arma.

Inoltre per l'aguzzino, già noto alle forze dell'ordine, sono stati disposti gli arresti domiciliari e l'arma utilizzata, trovata poco lontano dal luogo dell'aggressione, è stata sequestrata dai militari.

© Riproduzione riservata