Choc a Battipaglia, animali morti appesi al balcone ad essiccare

05 febbraio 2017

BATTIPAGLIA (SA) - Choc e polemiche furibonde a Battipaglia, in provincia di Salerno, dove su un balcone di un'abitazione in pieno centro cittadino sono stati appesi all'aria aperta ad essicare circa una dozzina di animali morti. Non è ancora ben chiaro se l'appartamento incriminato sia abitato o meno, ma questo ovviamente non è bastato a placare la rabbia di cittadini e animalisti, che hanno mal digerito il macabro spettacolo.

Mistero sulla provenienza della carne

In molti puntano il dito contro gli stranieri, in particolare contro gli immigrati di origine asiatica che avrebbero, appunto, l'abitudine di essicare la carne. Secondo l'opinione di alcuni residenti, l'appartamento sarebbe abitato proprio da cinesi. Per il momento non è dato sapere neanche la provenienza degli animali in questione, ma qualcuno sostiene che possa trattarsi addirittura di carne di cani o gatti. Intanto sono state contattate le forze dell'ordine, sollecitate affinchè facciano chiarezza sull'episodio.

© Riproduzione riservata