Domenica 24 settembre 2017 16:04

Napoli, “pacco” ad un turista americano. Chiodi al posto delle sigarette




NAPOLI - Credeva di aver fatto un affare, ha scoperto di essere stato truffato. E' quanto accaduto ad un turista americano che, dopo aver fatto tappa a Napoli per alcuni giorni di vacanza, si era lasciato convincere ad acquistare una stecca di sigarette di contrabbando ad un prezzo "interessante".

Arrivato all'aeroporto di Fiumicino, dove si stava imbarcando su un volo diretto a Vilnius prima di fare ritorno negli Stati Uniti, l'amara scoperta dopo un controllo di routine. Al posto dei classici pacchetti di sigarette c'era del polistirolo ed alcuni chiodi, utilizzati per rendere realistico il peso della stecca.

Sembra essere la nuova frontiera dei truffatori che, invece di proporre il classico oggetto di ultima tecnologia a prezzi stracciati, stanno effettuando raggiri da poche decine di euro che il malcapitato di turno decide di sborsare più a cuor leggero.

 

© Riproduzione riservata