Venerdi 18 agosto 2017 12:47

Movida violenta a Napoli, 28enne rapinato e colpito col calcio della pistola a Chiaia




NAPOLI - Ancora un bruttissimo episodio di violenza nella zona della movida a Chiaia: un giovane di 28 anni è stato infatti rapinato del Rolex mentre si trovava a bordo della propria auto. Il fatto, riferisce l'edizione online de Il Mattino, si è verificato in serata, in prossimità di uno dei semafori di piazza San Pasquale, dove il malvivente ha intimato alla vittima di consegnargli l'orologio sotto la minaccia della pistola. Al rifiuto, il 28enne è stato aggredito e colpito alla nuca col calcio della pistola. L'aggressione gli ha causato contusioni ed abrasioni varie, rendendo necessario l'intervento del 118. Da registrare una rapina con aggressione anche nella notte tra venerdì e sabato, questa volta nella zona del centro storico: erano circa le cinque del mattino quando tre ragazze sono state avvicinate a piazzetta Casanova da due rapinatori che si sono fatti consegnare le borse. Allertato immediatamente il 113, uno dei due, di origine magrebina, è stato bloccato e trovato ancora in possesso del maltolto, mentre il complice è riuscito a far perdere le sue tracce. Una delle tre ragazze è stata inoltre ricoverata al Loreto Mare per contusioni varie e giudicata guaribile in cinque giorni. © Riproduzione riservata