Domenica 24 settembre 2017 17:35

Marigliano. Ricatti e rapporti sessuali, arrestato 43enne

05 aprile 2017



NAPOLI - Lo aveva conosciuto su un sito di scambi di scoppia ma la relazione virtuale si era trasformata in un incubo. La vita di un uomo era diventata un inferno dopo che un 43enne di Marigliano, nel Napoletano, aveva iniziato a ricattarlo, costringendolo a compiere atti sessuali. Non solo. Le foto e i video che ritraevano situazioni intime venivano girate via Whatsapp ai familiari della vittima. In un'occasione l'aguzzino aveva addirittura inviato le immagini di un rapporto sessuale al figlio della vittima, di soli 14 anni. Il malcapitato, dopo mesi di minacce e vessazioni, ha deciso di rivolgersi alle autorità. Le indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere hanno portato ad un provvedimento di fermo, eseguito quest'oggi dai carabinieri, per i reati di molestie e violenza sessuale, minacce aggravate, e comunicazione illecita di dati personali sensibili.

 

© Riproduzione riservata