Apple Academy a Napoli, iniziano i test: 4174 candidati per soli 200 posti




NAPOLI - E' il grande giorno. Stamani sono iniziati i test di ingresso alla iOS Developer Academy della Apple a Napoli. Proseguiranno fino a venerdì e serviranno a scegliere i 200 studenti che prenderanno parte al progetto. La sede dei test è la facoltà di Biotecnologie dell'Università Federico II, a San Giovanni a Teduccio, dove sarà ospitata anche la scuola. Gli aspiranti sviluppatori hanno dovuto rispondere a un pacchetto di 30 domande, scegliendo tra 4 opzioni loro proposte, tra le molteplici preparate dalla commissione della Federico II. Lo hanno fatto con l'ausilio di un Ipad messo a disposizione dall'azienda.  I test vertono su programmazione e linguaggio Apple, ci sono  poi domande di logica. Si procede con due sessioni giornaliere: l'una al mattino, l'altra il pomeriggio per un massimo di 550 candidati al giorno. Entro venerdì tutti i 4174 iscritti avranno sostenuto il test. Tra questi il 75 per cento dei partecipanti è campano, il 5 per cento straniero, il 25 per cento arriva dal resto del Paese. In 300 saranno ammessi al secondo step:  un colloquio motivazionale, da tenere in inglese, per poter accedere infine all'Academy, la prima in Europa, per lo sviluppo di app. Apple ha messo a disposizione anche 10 borse di studio mentre per quelle annunciate dalla Regione manca ancora l'ok definitivo.