Domenica 18 febbraio 2018 04:31

Napoli, minorenni allo sbaraglio nel weekend: alcol e droghe a fiumi

05 dicembre 2016



NAPOLI - Weekend di controlli per la Polizia Municipale a Napoli. Le attività si sono concentrate prioritariamente nella zona di Chiaia, con particolare riferimento all'area dei baretti, nella zona del Vomero, in prossimità dei locali di via Aniello Falcone e Piazza Quattro Giornate nonchè nell'area di Bagnoli e Agnano.

Cinque giovani minorenni sono stati sorpresi a consumare alcool in strada nelle stradine dei baretti di Chiaia. L'acquisto veniva effettuato dai maggiorenni del gruppo di amici dietro esibizione del documento d'identità al gestore del locale, poi, una volta in strada, gli alcolici venivano “passati” anche ai componenti della comitiva minori d'età. In tal modo si aggira il divieto di vendita di alcoolici ai soggetti minori dei diciotto anni. Pertanto, si è proceduto a rintracciare i genitori che sono stati informati dell'accaduto e diffidati a vigilare sulla condotta dei propri figli.

Nel quartiere Vomero, in tarda serata, tre minorenni e un maggiorenne sono stati sorpresi a fare uso di droghe leggere mentre nei pressi della stazione della Cumana di Agnano sono stati trovati ben sei minori anch'essi intenti a fumare cannabis ed a produrre schiamazzi. Tutti sono stati affidati ai genitori che, informati dei fatti, sono stati anche diffidati a vigilare sulle abitudini di vita dei ragazzi. Per tutti i minori sorpresi a consumare alcool o droghe verrà inviata segnalazione alla Procura Minori; per il ragazzo appena maggiorenne sorpreso a fumare erba verrà inoltrata segnalazione alla Prefettura di Napoli.

© Riproduzione riservata