Mercoledi 18 luglio 2018 00:46

Napoli. Addio ai vecchi taccuini, multe più rapide con i tablet

05 dicembre 2016

NAPOLI - E' stato annunciato oggi dal Comune di Napoli un nuovo sistema per la vigilanza stradale che sarà messo in atto a partire dal 2 gennaio. Le multe verranno effettuate in digitale, con un'apposita app istallata su un tablet. Questo progetto è stato promosso grazie ad un bando sulla semplificazione, vinto dall'industria Rti Leonardo-Finmeccanica, che fornirà vigili urbani e ausiliari del traffico di ben 483 tablet, capaci di eseguire notifiche in tempi molto più rapidi e con maggiore precisione.

Un sistema «a prova di bomba» contro l'evasione

«In questo modo - ha spiegato l'assessore al Bilancio Salvatore Palma - poniamo un freno a una serie di fenomeni legati alla mancata riscossione delle multe». Infatti questo nuovo metodo permetterà di non avere dubbi sull'esattezza delle notifiche e renderà le multe incontestabili dinanzi al giudice di pace. Anche il sindaco De Magistris sembra approvare l'iniziativa: «Col nuovo sistema digitale - dice - puntiamo a combattere l'evasione e a un minor numero di contenziosi.»

© Riproduzione riservata