Venerdi 26 maggio 2017 00:04

Fiamme a bordo dell’aliscafo partito da Capri




NAPOLI - Paura per i sessanta passeggeri del catamarano Zenit in navigazione da Capri a Napoli per un principio d'incendio scoppiato nella sala macchine. Le fiamme sono state domate dai sette uomini dell'equipaggio che aveva già provveduto di spegnerle ancora prima dell'arrivo dei soccorsi. «Si è trattato di un caso isolato - ha spiegato Bruno Aponte, presidente della Navigazione Libera nel Golfo - L'immediato intervento dell'equipaggio ha fatto sì che la situazione restasse sotto controllo e dopo un po' lo Zenit è riuscito, anche se con un solo motore e con un'andatura della velocità ridotta, ad arrivare in porto senza alcun problema. A questo proposito ringrazio l'equipaggio, la Capitaneria di porto e tutti quanti hanno contribuito a far sì che tutto si risolvesse solo con qualche piccolo disagio». © Riproduzione riservata