Lunedi 20 novembre 2017 19:52

Napoli, rottamazione cartelle Equitalia: boom di richieste e file interminabili agli sportelli

06 marzo 2017



NAPOLI - Assalto dei contribuenti agli sportelli dell'agenzia Equitalia in vista dell'imminente scadenza per la rottamazione delle cartelle esattoriali fissata per il prossimo  aprile. Oltre 17mila le richieste presentate nel capoluogo campano, che si colloca così al terzo posto in Italia. Per questo motivo l'agenzia ha disposto il prolungamento degli orari di apertura degli sportelli a partire da oggi, ma già dalle prime ore della mattina si sono registrate file interminabili e caotiche nonostante un sistema progressivo di prenotazione messo a punto dagli stessi contribuenti su fogli di carta bianchi.

L'espediente non è bastato ad evitare resse ma anzi ha finito per creare ulteriore caos all'interno degli uffici, con i contribuenti accalcati presso lo sportello di prima accoglienza per chiedere informazioni su come prenotare la consulenza con il dipendente Equitalia. La situazione non è delle più semplifici a causa dell'elevata affluenza di cittadini che intendono regolarizzare la propria posizione, e i ritardi rischiano di riscaldare gli animi, come denuncia Rosario Francese, sindacalista Cgil per i lavoratori Equitalia: «Registriamo una grande affluenza e dobbiamo ringraziare tutti i dipendenti perché con la loro professionalità riescono a gestire l’utenza. Per loro non è facile, ogni giorno sono costretti a sentire insulti e spesso rischiano anche per la loro incolumità».

© Riproduzione riservata