Mercoledi 20 settembre 2017 02:23

Imponeva l’acquisto dei frutti di mare da suo genero, arrestato boss di Pozzuoli

06 aprile 2017



POZZUOLI (NA) - Arrestato questa mattina dai carabinieri del nucleo operativo di Pozzuoli, in provincia di Napoli, il boss del clan operante nella cittadina flegrea. Insieme al capoclan, 60enne sorvegliato speciale, sorpreso nella sua casa a Monterusciello, è stato arrestato anche il genero di 39 anni, elemento di spicco del clan.

Estorsione aggravata dal metodo mafioso è questo il reato che devono rispondere i due per aver imposto il pizzo ai danni del titolare di un noto ristorante di Pozzuoli, costretto ad acquistare frutti di mare dal genero del boss per un valore di 1500 euro al mese, una "spesa" eccessiva per l'imprenditore.

I due sono stati condotti nel carcere di Secondigliano.

Il boss era uscito di galera lo scorso maggio dopo aver trascorso 13 anni in cella in regime di 41 bis.

© Riproduzione riservata