Automobilista si rifiuta di pagare, aggredito da parcheggiatore abusivo




TORRE DEL GRECO (NA) - Brutta avventura per automobilista di Torre del Greco, aggredito da un parcheggiatore abusivo per essersi rifiutato di pagare. Il fatto è avvenuto in via Litoranea, dove l'uomo, un 38enne, aveva appena parcheggiato l'auto in un'area di sosta gratuita. A quel punto si è palesato il parcheggiatore, pretendendo di essere pagato. Al rifiuto dell'automobilista di cedere all'estorsione, il parcheggiatore ha iniziato a colpirlo con una scarica di calci e pugni. A soccorrere la vittima sono fortunatamente intervenuti i carabinieri della stazione Capoluogo, agli ordini del maggiore Michele De Rosa e del comandante Vincenzo Amitrano. L'aggressore, un 42enne già noto alle forze dell'ordine, è stato così consegnato alla giustizia, per lui le accuse sono di tentata estorsione, violenza privata e lesioni personali. I militari stanno però indagando anche su un'altra persona, un giovane di 29 anni, complice del parcheggiatore, che sarebbe riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce prima dell'arrivo dei carabinieri. © Riproduzione riservata