Lunedi 20 novembre 2017 22:14

Napoli Village sul lungomare, è corsa contro il tempo per l’inaugurazione




NAPOLI - Ore concitate in vista dell'inaugurazione del "Napoli Village", in programma sabato prossimo nei pressi della Rotonda Diaz. La cerimonia di apertura rischia, infatti, di essere rinviata a causa del notevole ritardo nei lavori di allestimento, rimasti a lungo fermi in attesa dell'autorizzazione della soprintendenza alle belle arti e al paesaggio, giunta solo questa mattina. Una vera e propria corsa contro il tempo: nel pomeriggio verrà stipulato un protocollo d'intesa per la fornitura di energia elettrica e acqua nell’area pedonale di via Caracciolo, tra piazza della Repubblica e l’innesto con viale Dohrn, senza il quale la società Pj events non può procedere all'allestimento del villaggio, soprattutto per quanto riguarda l'area dedicata agli oltre 55 stand e allo spazio concerti, che il direttore artistico della manifestazione Diego Di Flora spera di riuscire ad inaugurare nel prossimo weekend. Via libera dai tecnici della soprintendenza alla realizzazione della galleria velata, destinata a fare da copertura a tutta l'area pedonale che ospiterà stand e palco. Il ricco calendario di concerti, mostre, spettacoli di cabaret e danza sarà affiancato anche da un'area appositamente dedicata allo sport, con campi per beach volley, tennis, calcetto e pilates. Ogni sabato sera il villaggio si trasformerà in una maxi discoteca all'aperto che andrà avanti per tutta la notte, fino alla chiusura del Villaggio prevista per il 21 Agosto. Teatro dell'evento il Parthenope Village, aperto dalle 10 di mattina alle 2 di notte sul lungomare Caracciolo a partire dal prossimo 11 Luglio, corsa contro il tempo permettendo. © Riproduzione riservata